Lingue

LLP a Firenze: per Docenti Liceali

Link utili

Home page

Arno (Bartolomeo Ammannati, metà XVI secolo)
Danubio (Giovanni Stradano, metà XVI secolo)
Ponte mediceo sulla Sieve
Arno
Bartolomeo Ammanati
XVI secolo
Museo del Bargello - Firenze

Danubio
Giovanni Stradano
XVI secolo
Palazzo della Signoria - Firenze

Sieve
Cartolina d'epoca
(1905 ca.)  

Ellenpontok (Contrappunto, foto del Prof. Géza Bakonyi)
Ellenpontok (Contrappunto, foto del Prof. Géza Bakonyi)



József Attila, A Dunánál

[...]
Én úgy vagyok, hogy már száz ezer éve
nézem, amit meglátok hirtelen.
Egy pillanat s kész az ido egésze,
mit száz ezer os szemlélget velem.
[...]

1936

Attila József, By the Danube

[...]
I am he who for a hundred thousand year
Has gazed on what he now sees the first time.
One brief moment and, fulfilled, all time appears
In a hundred thousand forbears' eyes and mine.
[...]

traduzione di John Szekely

 Attila József, Vicino al Danubio

[...]
Mi capita di vedere all'improvviso
ciò che osservo da centomila anni.
Un attimo e tutto il tempo si compie,
centomila antenati lo contemplano
insieme a me.
[...]

traduzione di Tomaso Kemeny

Benvenuti nel sito della costituenda Rete Comenius dall'Arno al Danubio e al Tevere!

Nell'ambito del Lifelong Learning Programme promosso dalle istituzioni dell'Unione Europea, il Settore scientifico-disciplinare di Filologia ugrofinnica (L-LIN/19) dell'Università di Firenze, con il sostegno dell'Amministrazione centrale dell'Ateneo, dedica una rilevante parte delle sue risorse scientifiche e umane alla realizzazione di una specifica e innovativa unione tra ricerca e didattica. Con centralità dei rapporti culturali bilaterali italo-ungheresi, ma con dimensioni interregionali (dalla Toscana a Pest e a Lazio), prospettive europee (estese a Parigi, Vienna, Helsinki e Tallinn) e sensibilità 'europeriferiche' (tesa all'Albania, Tunisi e Turchia), il progetto mira a realizzare una Rete Comenius impegnata nella formazione di futuri insegnanti esperti di educazione al multilinguismo europeo culturalmente radicato, e nell’aggiornamento professionale dei docenti delle discipline insegnate in lingua italiana nei Licei partner e, inoltre, di docenti di licei con ordinamento specificamente dedicato alle minoranze ungheresi presenti nei paesi "danubiani" (Slovacchia, Ucraina, Romania, Serbia, Croazia, Slovenia, Austria) e per lunga tradizione in stretta relazione culturale, sociale ed economica con l’Ungheria. Il progetto coinvolge il Dipartimento di Filologia Moderna dell’Università di Firenze e istituti superiori (e non solo) di Firenze, della Toscana e del Lazio, così come licei ungheresi, "danubiani", europei ed "europeriferici" con Sezione italiana e/o ungheresi. Si prevede un intenso coinvolgimento dei docenti delle Sezioni italiane e/o ungheresi di tutte le discipline che costituiscono oggetto di insegnamento e di esame di maturità (Storia, Lingua italiana, Letteratura e civiltà italiana, Lingua e letteratura nazionale e Lingua e letteratura ungherese). I licei ungheresi, insieme con i loro licei partner europei ed europeriferici, e con la loro duplice o addirittura molteplice identità linguistico-culturale, si uniscono agli istituti superiori di Firenze, della Toscana e del Lazio, e all'unità di ricerca che nel Dipartimento di Filologia Moderna dell’Ateneo fiorentino promuove il progetto, per creare un insieme di modalità e forme di cooperazione, quale espressione del comune interesse per la lingua, la letteratura, la cultura, la storia e la civiltà italiana. La lingua comune, in prima istanza, è l'italiano, in seconda istanza, l'ungherese e/o una lingua europea veicolare.

 

Tevere (Arte romana, inizio II secolo)
Tevere
Arte romana
II secolo
Museo del Louvre - Parigi 
• avvisi
Redazione del sito

B. Töttössy (responsabile) - M. Ceccarelli (redattore e web master) - K. Kapácsy (redattore). Il sito è ancora in fase di costruzione: qualora dovessero verificarsi malfunzionamenti, vi preghiamo di riprovare più tardi ed eventualmente di segnalarli alla redazione.


Martedě, 15 Giugno 2004 - 17:12 Stampa la notizia: Redazione del sito
Marsilius - Motore di ricerca dell'Ateneo Fiorentino - logo
 
Bacheca
- progetto e idea grafica CSIAF - contenuti e gestione a cura del Dipartimento - Responsabile Tecnico del sito